3 G Linguistico Il tempo: un viaggio emozionante

Il progetto è stato ideato e realizzato dalla prof.ssa Frisani con la collaborazione dei proff. Strocchia e Vittorioso.

La classe è stata accompagnata a Brighton dalla prof.ssa Frisani.

Brighton
“Il solo vero viaggio, il solo bagno di giovinezza, non sarebbe quello di andare verso nuovi paesaggi, ma di avere occhi diversi, di vedere l’universo con gli occhi di un altro, di cento altri, di vedere i cento universi che ciascuno di essi vede, che ciascuno di essi è” (Marcel Proust, La prigioniera, Alla ricerca del tempo perduto, 1923).

La vita è un viaggio emozionante in cui tutti siamo immersi, ciascuno seguendo il proprio percorso di crescita, a tratti lineare, a tratti accidentato. Ma quando il nostro cammino si trasforma in un itinerario verso un comune traguardo, da condividere con altri compagni di viaggio, le emozioni si moltiplicano all’infinito e il mondo ci appare diverso, filtrato attraverso nuove prospettive. Insieme diventano meno dure le asperità e più grandi le gioie.
Vogliamo camminare insieme e crescere emozionandoci. Imparare è l’emozione più bella da condividere.

dimensione carattere
contrasto